Copetti Antiquari Udine, galleria e antiquariato

La galleria Copetti Antiquari è stata fondata nel 1982 da Giorgio Copetti. Specializzatasi nella scultura e nella pittura d’alta epoca d’area veneto-austriaca e arricchitasi dall’ingresso di Ernesto, primo figlio di Giorgio, sul finire degli anni Novanta ha cominciato a muovere i primi passi in direzione dell’arte moderna e contemporanea. Dopo aver trasferito nel 2006 la propria sede da Cividale del Friuli al centro storico di Udine, i Copetti hanno cominciato a trattare con sistematicità gli artisti storicizzati del 1900 e a prestare particolare attenzione alla scultura moderna.

Contemporaneamente all’ingresso nell’attività di Massimo, secondogenito di Giorgio, nell’estate 2018 è stato inaugurato un nuovo spazio espositivo: Il parco sculture “Braida Copetti, un podere di quasi 15.000 mq nel comune di Premariacco (a pochi chilometri da Udine), dove vengono esposte a rotazione le opere di grandi autori del secolo passato, nonché di affermati artisti contemporanei.

Oltre ad aver organizzato numerose esposizioni presso le proprie sedi, la galleria Copetti Antiquari ha preso parte a diverse edizioni della Permanente e del Mint di Milano, del Brafa di Bruxelles, della Biennale di Roma e di ModenAntiquaria. Espone regolarmente alla Biennale dell’Antiquariato di Firenze, ad Artefiera Bologna e negli ultimi anni ha partecipato anche a MIart – Milano, Wop Art Lugano e Flashback Torino.

I Copetti sono soci dell’Associazione Antiquari d’Italia e della Confédération Internationale des Négociants en Oeuvres d’Art (CINOA). Oltre a collaborare costantemente con qualificati studiosi e direttori di musei, nel corso degli anni hanno arricchito, con le loro opere, importanti collezioni private e pubbliche.