Scultore, nasce nel 1939 a Verona, dove frequenta l’Accademia Cignaroli. Nel 1964 espone una personale alla Armony Gallery di New York e nel 1966 partecipa alla XXXIII Biennale di Venezia. Negli anni Settanta espone una personale alla galleria Jolas di Milano (1972), alla Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma (1976) e prende parte a numerose mostre – itineranti e personali – all’estero: Buenos Aires, Montevideo, Rio de Janeiro, San Paolo del Brasile, Tokio, Osaka, Hong Kong, Berlino Est e Lugano, Finlandia, Danimarca e Norvegia, Jolas Jackson Gallery di New York. Nel 1984 torna, con una sala personale, alla Biennale di Venezia. Continua ad esporre in importanti personali (palazzo Te di Mantova, Matera, Nardin Gallery di New York) e itineranti (“La Scultura Italiana del XX Secolo” in Giappone). Esegue lavori su committenza a Padova (facciata della Basilica di S. Giustina) e alla Basilica di S. Pietro in Vaticano (altare del Beato Giovanni XXIII, statua di S. Maria Soledad). Vive e lavora a Sommacampagna (VR) e a Pietrasanta (LU).