Scultore, nasce a Oederan, in Polonia, nel 1944. Si forma alla scuola d’arte di Cracovia, allievo di Tadeusz Kantor. Nel 1967 espone alla prima mostra personale e un anno dopo si trasferisce a Parigi. Dopo un viaggio in Messico, si appassiona alla scultura e dal 1974 decide di abbandonare la pittura. In una prima fase lavora con bronzo e terracotta, quindi, dal 1979, si dedica al marmo. Nel 1983 apre uno studio a Pietrasanta. Sono molto famosi i suoi busti maschili, dai tratti molto classici, cavi al loro interno e con alcune parti danneggiate o troncate. Le sue opere sono state esposte in tutto il mondo: New York, Londra, Parigi, Firenze, Pompei. Muore a Parigi nel 2014.